Puliamo il mondo 2018

Il 29 settembre 2018 torna Puliamo il Mondo a Salerno, l’edizione italiana di Clean up the World è il più grande appuntamento di volontariato ambientale mondiale, giunto alla XXVI edizione.
Quest’anno in collaborazione con Arcan Cantieri e Architetture, Il Villagio di Esteban, Comitato Salviamo Piazza Alario, la Scuola Media Lanzalone e il Liceo Scientifico Francesco Severi* Legambiente ha dedicato l’iniziativa all’abbattimento delle barriere e dei pregiudizi. Tenendo insieme chi vuole salvare l’ambiente, le città e le periferie dai rifiuti e dal degrado e chi cerca di ricostruire ogni giorno relazioni di comunità e dialogo. Il nostro Circolo parteciperà alla manifestazione di quest’anno con una azione di pulizia che si svolgerà nella mattinata di sabato 29 settembre in due zone della città:

• Zona Pastena l’appuntamento è alle ore 10.00 in via Rocco Cocchia, area parcheggio della metropolitana, dove i volontari, i cittadini, i residenti casa alloggi gestita dal Villaggio di Esteban, gli studenti del Liceo Scientifico Francesco Severi* daranno vita a un’azione di pulizia e al monitoraggio dei rifiuti raccolti seguendo le indicazioni della PIM Litter

• Zona centro l’appuntamento è alle ore 10.00 in Piazza Francesco Alario dove gli studenti della scuola Media Lanzalone, i cittadini del Comitato salviamo Piazza Alario, Arcan e i nostri volontari oltre alla pulizia e al monitoraggio dei rifiuti contribuiranno alla realizzazione di un opera di landart curata da Virginia Franceschi

Puliamo il Mondo – dichiara Elisa Macciocchi, presidente Legambiente Salerno, è un atto concreto di impegno sociale, un gesto che ci avvicina agli altri senza distinzioni di etnie, culture e religioni e siamo convinti, che la realizzazione di un mondo migliore passi da un impegno collettivo.

La cittadinanza tutta è invitata a partecipare

* in attesa di conferma

Informazioni e contatti: [email protected] 3334549660

Precedente CS - Tartarughe marine, per salvarle occorre la volontà di tutti

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.